Cosa vedere (e dove mangiare) a Trento con i bambini

La scorsa estate (2017) non ho avuto dubbi: per il ponte dell’Immacolata sarei voluta andare a Trento! Avevo da tempo bene in mente cosa vedere a Trento e non vedevo l’ora di andarci. Due validissimi motivi mi spingevano infatti a tifare per questo week end: visitare il Muse con il piccolo Simo e immergermi nella magica atmosfera dei mercatini di Natale.

Dovete sapere che mio marito era un pò riluttante nel portarmi a vedere i mercatini a Merano, Bressanone o altrove. Quindi l’unico modo era trovare una soluzione senza impazzimenti di auto (arrivare in treno a Trento in pieno centro è stato quindi perfetto!) e unire qualcosa che potesse interessare anche lui, andando oltre le bancarelle con muschi, alberi, gnomi, ghirlande, frutta secca e tanto altro.

Continua a leggere “Cosa vedere (e dove mangiare) a Trento con i bambini”

Cosa vedere a Lubiana con i bambini: l’elegante capitale della Slovenia

Nel nostro on the road in Slovenia abbiamo scelto di fare base a Lubiana, l’elegante capitale della Slovenia e da qui muoverci alla scoperta del paese.
Abbiamo dedicato all’incirca 3 giorni alla visita di questa città, la piccola capitale mitteleuropea così ricca di storia, ma altrettanto popolata da giovani e studenti. Lubiana è infatti a tutti gli effetti una città universitaria: 60.000 studenti la popolano ogni anno e la rendono una città estremamente vivace, piena di locali, di rinomate biblioteche e importantissimi musei .

Itinerario lungo la Garden Route: da Knysna a Città del Capo

Dopo avervi raccontato la prima parte del nostro percorso fino a Knysna, vi racconto quali tappe abbiamo fatto nel nostro itinerario lungo la Garden Route da Knysna a Città del Capo.

Questo secondo tratto è senza dubbio ricco di tantissime e diversissime attrazioni, fauna di svariata natura e paesaggi da levare il fiato.

Pronti a partire con me?

Continua a leggere “Itinerario lungo la Garden Route: da Knysna a Città del Capo”

Sudafrica con i bambini: il nostro itinerario lungo la Garden Route

Dopo la prima settimana immersi nella savana sudafricana, tra safari di terra, safari self-drive nella riserva di Hluhluwe, safari fluviali nell’estuario di St. Lucia, attraverso il nord del Sudafrica e il piccolissimo stato dello Swaziland, siamo arrivati a Durban. Da qui un volo diretto a Port Elizabeth ci ha catapultati in uno scenario diametralmente opposto fatto di oceani, onde e surfisti, pinguini, balene, cittadine dell’entroterra di epoca vittoriana, immense distese di vigneti e tantissime riserve  da visitare. Tutto questo è ciò che abbiamo trovato durante il nostro itinerario lungo la Garden Route, la strada più famosa del Sudafrica da percorrere rigorosamente in auto e con il tempo che si merita, data la varietà di paesaggi, vegetazione e fauna che si possono trovare.

Continua a leggere “Sudafrica con i bambini: il nostro itinerario lungo la Garden Route”